martedì 15 marzo 2011

Sapori d'Italia



L'Italia nei suoi sapori, nelle sue sfumature ci offre un sacco di sapori, ci offre un sacco di prodotti tipici .. e finalmente la nostra alimentazione è riconosciuta a livello mondiale. La pasta, il simbolo culinario dell'Italia, condita con i frutti del mediterraneo che colorano la nostra patria... Il rosso caldo ed estivo del pomodori, il dolciastro luminoso del peperone giallo, il sapore netto e deciso delle olive, la cremosità del patè di olive, l'aroma dell'olio a crudo proveniente dai franoti della campagna pugliese

Il tutto raccolto in un cestino fatto con una cialda del sapore deciso, dolce ma anche salato del parmigiano.. così bianco ma così forte e sicuro..

Ecco a voi delle pennette condite con pomodori, peperoni, carote e patè d'olive su cestino di parmigiano

Ingredienti (x2 persone):
  • 180gr di pennette rigate
  • 10 pomodorini belli maturi
  • 1/4 peperone giallo
  • 1/4 di peperone rosso
  • 1 carota
  • 1/2 porro
  • 1/2 cipolla bianca
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • paprika dolce q.b
  • parmigiano grattuggiato (q.b, almeno 150 gr)
Procedimento:
prepariamo il cestino al parmigiano. Come prima cosa mettete due scodelle ampie in freezer. Prendete poi una padella ampia e tagliate un pezzo di carta da forno ampio tanto quanto lo è il fondo della padella (almeno 20 cm). Mettete la carta da forno nella padella e accendete la fiamma. Versate sulla carta da forno il parmigiano in modo da formare un cerchio abbastanza ampio dello spessore di 5mm e aspettate che fonda. Appena cambia colore, prendete la scodella fal freezer, giratela a testa in giù, prendete la carta da forno (usate dei guanti altrimenti vi scottate) e capovolgetela sulla scodella girata al contrario. Staccate quindi la carta da forno mentre il parmigiano si solidifica rimanendo attaccato alla scodella. Prendete la scodellina e mettetela in freezer per 30min.
Poi prendete la scodella, staccate la cialda di parmigiano  e appoggiatela su un piatto.


Fate  ora un leggero soffritto con porro e cipolla e olio d'oliva.  Intanto mettete a bollire dell'acqua  per cucinarvi la pasta e salatela. Quando il soffritto è color oro aggiungetevi tutte e verdure tagliate e pezzettini piccoli mentre i pomodorini tagliateli a metà. Saltate a fiamma viva per 5 minuti, poi abbassate la fiamma al minimo e aggiungete un mestolo di acqua salata (quella di cottura per la pasta).
Quando sono passati i 5 minuti della cottura delle verdure, buttate anche la pasta nell'acqua bollente. Quindi in questi 10 minuti circa in cui si cuoce la pasta, cucinerete a fiamma bassa anche le verdure. A fine cottura della pasta, scolatela e saltatela due minuti circa nella padella con le verdure. Quindi versate con l'ausilio di un cucchiaio la pasta nei cestini, appoggiate il patè di olive e a crudo un filo d'olio.....

e come sempre buon appetito amici miei :)



Con questa ricetta partecipo al contest Sapori e colori del mediterraneo


14 commenti:

Alda e Mariella ha detto...

Troppo carina questa pasta nei cestini di parmigiano, papero diventi ogni giorno più bravo!
Un abbraccio affettuoso da Alda e Mariella

ranapazza65 ha detto...

Bellissima e simpaticissima presentazione su cialda!
non le ho ancora fatte :(
Mi devo decidere!
Un'abbraccio anna

Cranberry ha detto...

Bravo paperotto!Sempre dolcissimo ^_^
ecco...con questa mi conquisti sicuro, adoro la pasta!:P

un piattino a me quando me lo porti???

Federica ha detto...

Ehhhhhh quei cestini devo proprio decidermi a farli, sono troppo belli da portare in tavola. Mi piace una cifra la presentazione della pasta così e pure l'idea del "contenitore" commestibile :D! Bono quel sughetto :p! Un baciotto

Patrizia ha detto...

Sfizioso primo piatto dai sapori mediterranei...veramente bello, buono e profumato!!!
Bravo Papero...carinissimo il cestino di parmigiano...se non avessi già cenato verrei da te!!!! Un baciotto...

antonella ha detto...

peccato che tu non abbia partecipato al mio contest.
buona serata papero

Gianni ha detto...

Bravo Ale...ogni giorno sei più bravo! Interessante il cestino commestibile...me lo segno! Un abbraccio dal tuo zio vagabondo!

Giada ha detto...

L'idea della ciotola fatta di parmigiano è davvero eccezionale!!! Ma poi si mangia, no?
Veramente d'effetto.

Erica ha detto...

davvero bella questa ricetta.. complimenti davvero ^_^

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ecco un piatto di quelli che adoro semplice gustoso e colorato e presentato benissimo!!bacioni imma

LAURA ha detto...

Che bel piattino e che bella la pasta con tutti quei sapori della nostra terra, bravo e patriottico!!!
Buona serata

un papero in cucina ha detto...

@Alda e Mariella grazie per i mille complimenti che mi fate ogni volta.un bacione affettuoso a voi :)

@Rana pazza, prova a farle, sono facilissime d'effetto e soprattto BBUUOONNEEE. un abbraccio ^_^

@Cranbyyyy ma te lo porto quando vuoi, lo sai che sarebbe il mio sogno farci na mangiata noi assieme ahah. :) un bacione

@Pulcino adorato, io ho addiruttura svuotato il cestino il piatto per poterlo mangire subito ahaahhah... sn pazzo lo so _D bacioni grandi grandi

@Patrizia, sono davvero contento t piaccia.. :) un bacio

@antonella la mia intenzione è di parteciparvi il giorno stesso :) bacione


@grazie zio e noto anche che tu ti dai ai muffins ora ahaha... buona vagabondare :D

@Giada certo che si mangia :D hihih si amngia tutto a casa dello Zanna :)

@Erica ma grazie mille :)

@Imma wow quanti complimenti in un colpo solo.. sn contento t piaccia anche la presentazione :) un bacione grande

@Laura secondo me se si vuole cucinare bene bisogna essere patriottici, abbiamo di quei fantastici prodotti nella nostra Italia
bacio :)

speedy70 ha detto...

UN saporitissimo cestino, bravissimo Ale!!!

stefy ha detto...

Complimenti per la stupenda presentazione....un bacino la stefy