lunedì 3 ottobre 2011

Meringata cioccolato bianco frutti di bosco



Ecco a voi un nuovo passo di "il papero sperimenta metodi per passare da ricercatore e cambiare lavoro e andare a fare altro" :)... eh si ho provato  a fare un dolce che mancava nella mia categoria INGRASSIAMO DOLCEMENTE <3.. la meringata con ovviamente le meringhe fatte in casa :) pensavo fosse una cosa praticamente impossibile ed invece è facilissimo e sopratutto sono mille volte più buone di quelle comperate, crocchiose ma sembrano delle nuvole perchè inconsistenti me gustose, e sopratutto meno dolci di quelle acquistate...

Ci sono una serie di considerazioni in merito a questo dolce.. doveva essere portato ad una cena organizzata per venerdì sera tra amici e casa di due miei amici.. bene alle 15 del pomeriggio mi viene comunicato che "abbiamo casini per cui non possiamo fare a casa nostra nè alrove" e da dannnnnn si aprirono le porte della casa del papero. Ovviamente c'è da dire che 1) io ero a lavoro la cena era alle 21 e io dalle 18 alle 21 dovevo decorare e finire la meringata, 2) io sono stile Bree Van de Kamp di desperate quindi devo pulire tutto e quindi pulire la casa in 3 ore mentre devi fare la meringata, lavarti e sistemarti non è facile 3) c'erano 12 persone quindi immaginate....
Bene dopo aver corso come un pazzo sono arrivati i miei amici.. tra cui Sara che ha portato delle favolose polpette, mi ha dato la ricetta e a breve la farò e la metterò nel blog e le dedicherò il post, poi una buonissima pizza con crema tartufata e due torte salate fatte da 2 amici e poi io ho fatto un torta salata (post prossimamente) e poi LA MERINGATA :)

La cena è andata benissimo, ci siamo divertiti un sacco, veramente, mangiando anche come delle piccole fogne ^_^. Poi abbiamo ben pensato di finire la serata (ore 2 di notte, cose normale) io ed un mio amico a parlare di qualunque cavolata esistente (tipo telefilm e spettegolare a random).. questo mio caro amico è anche un fantastico fotografo e la foto qui è merito suo.. :) (p.s compie gli anni a breve quindi arriverà anche una torta per lui eheh).

Poi il fine settimana è proseguito in modo fantastico, sabato a pranzo in centro benessere, poi shopping molto divertente con la mia amica anna , ve la ricordate? a lei ho dedicato questa e grazie alla sua favolosa farina di pistacchi ho fatto questi...  poi il sabato sera è proseguito cn una bellissima serata in discoteca con i miei soliti amici e la domenica a dissanguarmi all'ikea e poi la sera con la mia cara Clara che da poco ha compiuto gli anni con questa


Per la meringata ho avuto molto aiuto da un mio amico pasticcere di Bassano, Andrea, che mi ha dato delle dritte su come fare la meringa..


Passiamo ora alla ricetta (dopo 2 ore di post mi sembra sensato no?).
- Base di meringa
- strato sottile di crema pasticcera aromatizzata al cioccolato bianco e piena di frutti di bosco
- straterello di pan di spagna (bagnato con il sughetto dei frutti di bosco)
- straterello di crema pasticcera (come prima)
- pochissima panna per coprire il tutto (ho passato con la lama di un coltetto per farlo molto sottile in modo che fungesse da collante per appoggiare frutta e meringhe).
- decorazione con meringhe e frutti di bosco

Ingredienti:
-  Meringa:
   - 200 gr di albumi
   - 400 gr di zucchero a velo vanigliato
   - 1 goccio di succo di limone

- Pan di spagna  (quello alla vaniglia)

- Pasticcera al cioccolato bianco (pesantina a leggersi ma leggerissima come gusto e consistenza, cmq iper calorica ^_^)  come quella usata qui ma con delle varianti:
  - 400 ml di latte
  - 200 ml di yogurt alla vaniglia
  - 3 tuorli medi
  - 100 gr di zucchero
  - 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  - 40 gr di farina
  - pizzico di sale
  per la parte al cioccolato bianco fare una ganache bianca:
  - 100 ml di panna fresca
  - 100 gr di cioccolato bianco

- per decorare :
  - 100 ml di panna fresca
  - 30 gr di zucchero a velo
  - 400 gr di frutti di bosco (fragole, lamponi, more, ribes rossi, ribes bianchi)
  - meringhette piccole fatte con il posto di meringa descritto sopra

Procedimento:
giorno 1
La meringa va preparata il giorno primo... Montate  neve fermissima gli albumi con un terzo dello zucchero. in ultima aggiungete il rimanete zucchero ed incorporatelo con una spatola di legno con movimenti dal basso verso l'alto per fare incorporare aria. Poi sopra una carta da forno con la pasta di meringa fate un disco alto 1 cm delle dimensioni di una tortiera da 26 cm . Poi con le rimaneze fate delle meringhette. Mettete in forno 5 minuti E NON DI PIU' a 130 gradi e poi abbassate a 80 e lasciate il forno socchiusi ( aperto 2 cm massimo) per un circa 2 o  3 ore.. deve seccarsi ma rimanere bianca (prova stecchino)-- estraete disco e alcune delle meringhette, lasciatene alcune in forno, chiudete il forno 5 minuti e rimettete a 130 °C così otterrete il color nocciola delle meringhe che vedete nella foto.
 Quando sono fredde chiudere con un sacchetto in modo quasi ermetico affinchè nn prendano umidità.

Preparate il pan di spagna all vaniglia come qui

giorno 2
Il giorno dopo fate la ganache biancha portando quasi a bollore la panna (al microoonde) e aggiungete poi pezzi di cioccolato bianco e fate sciogliere mescolando. Mettete quindi in frigo.

Prepariamo la pasticcera. Mettere in una casseruolina latte e yogurt e fate scaldare a fiamma bassa. Intanto montate i tuorli con lo zucchero e spuma chiara e aggiungete infine la farina delicatamente. Unite la montata di uova al latte quando questo è quasi a bollore, mescolate quindi con una frusta a mano continuamente e quando arriva a bollore mettete la fiamma al minimo e continuate per 1 minuto. Poi prendete la casseruola ed immergetela in acqua freddissima per abbattere la temperatura e lasciate lì anche 1 ora fino a che non si fredda.

Ora tagliate a pezzettini parte dei frutti di bosco (il rimanente andrà a decorazione).

Alleggerite la pasticcera (alleggerire qualcosa con la panna mi fa sempre molto ridere ahah, come si fa ad alleggerire qualcosa con la panna? si lo so che si intende la consistenza ma nn fa rider cmq?) con 2 cucchiai di panna montata.

-Prendete la meringa, mettetela su un porta torte e spennellate con il cioccolaot bianco fuso (rende impermeabile la meringa) e aspettate 2 minuti che asciughi.
-Stendete parte della pasticcera con dei frutti di bosco sparsi
-Mettete il pan di Spagna e bagnatelo cn il succo dei frutti di bosco
-ancora uno strato di crema e frutta.
Mettete in frigo tutta la notte

giorno 3
Montate a neve la panna con lo zucchero a velo e tiratela a velo sui bordi della torta (deve solo fungrere da colla per le meringhe, nn eccedete). Usate ancora poca panna per coprire la parte sovrastante. e ora usate le meringhe bianche e nocciola per decorare i bordi. con gli avanzi coprite la torta e decorare a piacimento con la frutta.
Abbattete la temperatura mettendo 1 ora in freezer e poi rimettete in frigo almeno 2 ore quindi servite.

Beh diciamo che è finita tutta per cui credo sia piaciuta e un GRAZIE ragazzi per la bellissima serata e le cose buone che avete fatto :)
un grazie ad Andrea per i consigli sulla meringa
un grazie a Michael per le foto e per il resto :)
un grazie a Michele per il contributo nel "come tagliamo le pizze ahaha"
un CAZZZOO MARCCCO per il piccolo dettaglio del poco bere e del numero delle persone NON ESATTO :p
un grazie ad Andrea per la sua INCAPACITA' di aprire una bottiglia di vino.. sfigato :)
Grazie a SARA per le polpette BBOONNEEE, e poi a tutti per la compagnia :)  da rifare a breve magari URLANDO DI MENO, no marco e andrea? :)


18 commenti:

Vanessa ha detto...

Ehi che signora meringata!!!!...golosissima!

Federica ha detto...

Ma un pezzettino paperotto me l’hai conservato o avete spazzolato tutto via? Perchè il brutto di questo dolce è che ci vogliono 3 giorni a farlo e meno di 10 minuti a farlo sparireeeeeeeeeeeee :D! Che goduria quella copertura di frutti di bosco. Un baciotto, buona settimana

Federica ha detto...

oh mamma mia che spettacolo!!!!!!!!!!!!complimentisssssimi!

andrea ha detto...

bella bella! sei sempre più bravo! pensa se cominci un corso...

Anna ha detto...

Mmmmmmmhhhhhhhhh

Alda e Mariella ha detto...

Io con un dolce cosi' sarei anche disposta ad ingrassare di qualche chilo:-(
Un abbraccio!

patatina ha detto...

buonissima.... *____*

Vale ha detto...

chissà che buona...

Mamma ha detto...

Ma noooo! La meringata era una delle mie specialità! Dico era perchè mi sa tanto che mi hai superata:D Bella bella e immagino buona buona!!! Bravo piccolo continua così, un bacio grande.

Titti ha detto...

Fantastica la tua meringata!!! L'ho fatta venerdì scorso per il compleanno del mio papà :) Ma la tua è davvero spettacolare! complimenti
Baciiiii

elena ha detto...

davvero molto bella e pure buona! ma bravo papero! Complimentoni!

Patrizia ha detto...

Mamma mia che week end impegnativo!!!! Vedo però che la tua bella figura l'hai fatta di certo!!! Ottima questa torta molto elaborata ma sicuramente eccezionale!!! Un bacione...

stefy ha detto...

Caspita che lavorone dietro a questa stupenda meringa....complimenti per l'impegno ma soprattutto per il risultato....baci e buona notte...stefy

Chiara ha detto...

che bello il nuovo vestito del tuo blog, non l'avevo ancora visto! la meringata è uno dei miei dolci preferiti, slurp! Buona giornata, un abbraccio.....

speedy70 ha detto...

Ale sei il mio mito!!!! I tuoi dolci sono sempre bellissimi e tanto golosi, bravissimo!!!!

carla ha detto...

sei veramente veramente bravo!!!
da oggi ti seguo
ciao carla

maria luisa ♥ ha detto...

Papero ma diventi ogni giorno più bravo!!!!Ora anche le foto di un professionista....strepitose....un abbraccio e buona settimana!!

Stefania ha detto...

E' un bellissimo dolce, ciao