giovedì 3 febbraio 2011

Pennette al pomodoro con rucola e taleggio


Bene direi che ormai la settimana sta finendo e, grazie al cielo, non si va a lavoro. Purtroppo mi tocca andare anche sabato mattina e questo ritarderà i miei progetti di cucina per il sabato ma che recupererò il prima possibile. Sabato per me è un giorno molto speciale e ho deciso di "inventarmi" un dolce a tema in base a degli ingredienti precisi.. quando sarà eseguita la posterò subito e vi spiegherò anche la motivazione :)
Questa settimana FINALMENTE ha visto il ritorno di un grande protagonista che da mesi era scomparso: il sole. Non so voi ma questo autunno-inverno comincia a logorarmi in tutti i sensi ed essendo io metereopatico,  soffro notevolemente la mancanza di sole e belle giornate. Ma appunto il sole ha deciso di splendere per più giorni consecutivi e già mi sento dentro la primavera :) per cui ho deciso di esporvi quella ricetta che amo mangiare nei periodi caldi e che il solo odore e colore mi fa pensare all'estate.. Una pasta colorata di un rosso pomodoro e un verde rucola con un pizzico di taleggio che insaporisce e da quel tocco in più... Poi l'aggiunta di olive (direttamente dalla Puglia) non può che completare un piatto mediterraneo, gustoso, fresco e colorato. Sperando di postare a breve dolci alle fragole perchè significa che è già primavera :)

Ingredienti:

  • 200 gr di pasta (pennette rigate)
  • 250 gr di pomodori (piccadilly)
  • 3 pomodorini secchi
  • 30-50 gr di rucola fresca
  • 6 olive verdi intere
  • 2 porri
  • taleggio q.b. (per i miei gusti più è meglio è :) )
  • olio  extravergine d'oliva rigorosamente di frantoio 
Procedimento:
Come prima cosa tagliate il porro a mezzelune molto sottili e mettetelo in una casseruola dove si troverà già del buon olio già caldo e con questo procedete e fare un soffritto (per questa pasta meglio il porro rispetto alla cipolla dato il suo gusto molto più leggero e saporito). Nel frattempo iniziate a cucinare le pennette. Aggiungete ora i pomodorini tagliati a metà e i pomodorini secchi e cucinate per 5 min (al massimo) altrimenti il pomodoro si rompe del tutto.

Scolate la pasta e versatela nella casseruolina dove avete cucinato i pomodori. Aggiungete ora la rucola fresca, versate il taleggio tagliato a pezzzettini piccoli e mescolate 2 minuti. Servite sui piatti e aggiugete due foglie di rucola e il taleggio grattuggiato (essendo molto morbido grattuggiatelo e pezzi grandi). 
Vi assicuro che questa pasta non avanza mai nel piatto, è di semplice esecuzione e sopratutto ha un contrato di gusti tra il dolciastro del taleggio, l'amarognolo e il profumo della rucola, l'acidulo e il gusto dei piccadilly.. se poi aggiungete a crudo dell'etravergine d'oliva voilà un piatto buonissimo :)

12 commenti:

Anna ha detto...

Mammamia deve essere buonissima!!! Ma altri formaggi che si possono usare al posto del taleggio?

Elisa ha detto...

Ciao Ale. Anche qui da noi a Bologna è tornato il sole, e spero che duri se no mi arrabbio, mai passato un inverno così brutto e deprimente. Il taleggio??? :O buonissimo.
Anche io mi sto inventando qualcosa di nuovo, se riesco questo fine settimana scoprirai di che si tratta.
Elisa

antonella ha detto...

che buone queste pennette.
ho letto solo ora che sei di trieste, siamo vicini.
per il tuo contest scade il 13 vale anche il giorno 13 per postare una ricetta?
ciao

un papero in cucina ha detto...

@Anna allora diciamo che il taleggio è morbido e saporito per cui permette una specie di "mantecatura" saporita. potresti usare la provola o la scamorza ma non sono così morbidi. Forse il bree sarebbe l'ideale, oppure potresti provare con un asiago fresco.

@Elisa si infatti il SOLEEEE.. il mio migliore amico adeso vive a Bologna e mi dice spesso che nevica ultimamente lì.. ma ora iL SOLEEE :D
Sono curioso di vedere cosa metterai questo fine settimana :)

@Antonella si siamo vicini :) :)... certo puoi postare la ricetta entro il 13. baci

Eleonora ha detto...

paperotto sei grande, questo primo lo divorerei. qui del sole, manco l'ombra...eheheheh
baciotti e buon week end

Alda e Mariella ha detto...

Il taleggio è il nostro formaggio preferito, quindi queste pennette capitano a "fagiolo"!
Baci da Alda e Mariella

un papero in cucina ha detto...

@Eleonora te ne do una forchettata se vuoi :)
mi spiace che nn si veda il sole :( un abbraccio e buon fine settimana

@Alda e Mariella sono contento vi piaccia :) un bacio

Giada ha detto...

...FAME!!!! ^_^

Gianni ha detto...

Le ho viste solo adesso visto che ieri ero in viaggio.....decisamente ottime e pure la spagnola concorda!!! Ciao, zio Gianni

Roberta_M ha detto...

adoro primi e pizza, quindi questa ricetta la farò sicuramente!
grazie di essere passato dal mio blog! Torna presto ok?
Roberta.

Chiara ha detto...

dato che mi piace da matti il taleggio mi segno subito la ricetta, bravo!

un papero in cucina ha detto...

@ Giada ihihiih

@Gianni grazie :)

@ Roberta M. Volentieri è stato un piacere :D sono contento ti piaccia questa ricetta.. Un bacio

@Chiara anche io amo un sacco il taleggio ma non so perchè non venga moolto considerato. lo vedo poco nelle ricette mentre io lo metterei sempre :D buona domenica